logo_odg.jpg
testata.jpg
Anno II - Newsletter n° 9 - marzo 2015 facebook.jpgtwitter.jpgyoutube.jpggoogleplus.jpg
separatore_rosso.jpg

A cura del Gruppo di Lavoro "Iniziative culturali ed editoriali"
separatore_rosso.jpg

icona formazione.jpg
Formazione
L'informazione distorta della TV del dolore 

La televisione del dolore”, un’indagine sulle “cattive pratiche” televisive, è il tema del convegno che si svolgerà a Roma il 24 marzo, alle 15.30, nella Sala Auditorium del Centro Congressi Frentani in via dei Frentani 4.  Al seminario formativo - organizzato dall’Ordine nazionale dei Giornalisti - Stefano Mosti, presidente dell’Osservatorio di Pavia Media Research, presenterà la ricerca commissionata dall’Ordine e condotta sull’argomento dall’istituto lombardo.
Leggi tutto

tv del dolore_osserv.pavia.jpg

 
icona sentenze.jpg
Leggi e sentenze

I minori e la stampa, una tutela "in divenire" (Seconda parte)

Nel 1988-89 il Caso Serena Cruz impone ai giornalisti di individuare regole specifiche per trattare sulla stampa le questioni dei minorenni. Ordine e Federazione della Stampa se ne prendono carico, su sollecitazione di Telefono Azzurro, e, al termine di un Convegno su “Il bambino e l’informazione” al Palazzo dei Trecento di Treviso, il 5 ottobre 1990 è varata la Carta di Treviso.
Leggi tutto

minori e stampa_onu.jpg 
icona-penna.jpg
L'intervento

Mafia, il presidente OdG Iacopino: serve un registro dei proprietari di testate

L’istituzione di un registro, "non limitativo della libera iniziativa che contenga gli assetti proprietari di tutte le testate" in Italia, da Nord a Sud - contro i prestanome - e la creazione di una Commissione che tenga viva l’attenzione sui giornalisti vittime di intimidazioni criminali. Sono state le richieste avanzate dal presidente nazionale dell’Ordine dei Giornalisti Enzo Iacopino durante un'audizione svoltasi in Commissione Bicamerale Antimafia.
“Abbiamo la necessità di sapere di chi sono i giornali – ha spiegato Iacopino - di capire quali sono le reali proprietà e non solo nel Sud, perché la criminalità è ovunque.
Leggi tutto 
presidente iacopino.jpg 
logo-inpgi.png
INPGI
Processo Sopaf, udienza rinviata al 14 aprile

L'Enpam (ente di previdenza dei medici), la Cassa di previdenza dei ragionieri, 71 azionisti di Treviso, l'Ordine provinciale milanese dei medici nonché i commissari e i liquidatori della Sopaf hanno chiesto di costituirsi parte civile nel processo milanese a carico di Giorgio Magnoni e del figlio Luca, nell'ambito del “giudizio immediato” con al centro la holding finanziaria Sopaf. 
Leggi tutto
tribunale milano.jpg 
icona-palazzo.jpgEventi I giornalisti Eroi della Grande Guerra e la storia della lapide che li ricorda (Seconda parte)

Nell'elenco riportato nell'Annuario della Stampa Italiana del 1933-1934 figurano, tuttavia, numerosi errori sia nei cognomi che nei nomi e nelle testate e manca solo il nome di Carlo Ridella, ex Direttore de "La Provincia Pavese", 83esimo giornalista caduto in guerra e pluridecorato il cui nome è stato, infatti, non a caso scolpito proprio in fondo al centro sulla lapide (probabilmente vi fu quindi aggiunto in un secondo tempo). 
Leggi tutto
lapide caduti.jpg 
icona_mic.png
Intervista
Terra di Libertà, la Seconda Guerra mondiale raccontata in territorio d'Abruzzo

Abruzzo. Idee e testimonianze di vita. Di persone famose o sconosciute, italiani o stranieri. Che hanno lottato, sofferto e dato la vita per la libertà di tutti. Così si presenta “Terra di Libertà”, un libro curato a quattro mani dalla giornalista Rai Maria Rosaria La Morgia e dallo storico Mario Setta, che racconta storie di uomini e donne nell’Abruzzo nella Seconda guerra mondiale. 
Leggi tutto
 terra di liberta_libro la morgia_setta.jpg
icona-typewriter.jpg
Cronache della Storia

Frammenti di storia del giornalismo

- 1908 -
“Lucciola”, rivista manoscritta al femminile
 
Nella Sicilia a cavallo tra Ottocento e Novecento, la figlia di un nobile siciliano e di una aristocratica inglese decide di coinvolgere donne di tutta Italia (giornaliste, scrittrici, pittrici e casalinghe) in un ambizioso progetto: una rivista manoscritta, tutta al femminile. Nasce così “Lucciola” che, dal 1908 al 1926, con regolarità (interrotta soltanto dalla Grande Guerra) sarà redatta – numero dopo numero – in un continuo viaggiare postale di quaderni, lungo tutta la Penisola.
Leggi tutto 
frammenti storia_lucciola 1908.jpg
icona-libro.jpg
Sullo scaffale
Lo stile e il genio di Vladimiro Caminiti

“Causio che si muove in verticale avanti e indietro, Cuccureddu che sfreccia invano cercato da Bittolo (che fa l’ha trovato?), Furino che caracolla come il Settimo lancieri, e Capello sempre impegnato da quel braccio zavorra, con quella testa alta, per vederci meglio, spunta dove meno te l’aspetti, t’infila il terzo gol, avvalorando il podismo nerboruto e ragionato di Furino; ed insomma questi quattro sono i padroni del vapore”.
Leggi tutto
libro camin.jpg 
icona-palazzo.jpg
Eventi
L'Osservatorio Infanzia e il "Manifesto delle Seconde Generazioni"

Tra le numerose sollecitazioni ed esperienze che emergono dalle testimonianze dei componenti l’Osservatorio infanzia e Adolescenza presso il Ministero delle Politiche Sociali al quale anche l’Ordine dei Giornalisti è presente con una propria rappresentanza, particolarmente significativo appare il “Manifesto delle Seconde Generazioni”. Si tratta di una serie di proposte e soluzioni concrete per l’integrazione redatte da 32 associazioni di giovani di seconda generazione presenti su tutto il territorio nazionale. 
Leggi tutto
manifesto seconde generazioni.png 
icona-libro.jpgRassegna stampa "Dobbiamo continuare a prendere il giornalismo sul serio?" (Una conversazione con Barbie Zelizer)

Barbie Zelizer, studiosa di giornalismo a livello internazionale, è titolare della cattedra di Comunicazione presso l’Annenberg School for Communication dell’University of Pennsylvania ed è co-editor della rivista “Journalism. Theory, Practice and Criticism”.
In “Problemi dell’informazione” (N.2/2014) è riportata la trascrizione di una sua conversazione con Augusto Valeriani, avuta il 26 maggio 2014 a Seattle (USA), a margine della conferenza annuale dell’International Communication Association.
Leggi tutto
barbie zelizer.jpg 

separatore_rosso.jpg

OG Informazione - Newsletter dell'Ordine Nazionale dei Giornalisti 
Per non ricevere più OG Informazione fare clic qui